Scopri i bellissimi paesaggi dell'arcipelago di Santorini in Grecia

Scopri i bellissimi paesaggi dell'arcipelago di Santorini in Grecia

L'isola di Santorini è rinomata per le sue case bianche e blu arroccate in cima alle scogliere. È l'isola più meridionale dell'arcipelago delle Cicladi in Grecia, nel Mar Egeo.

Quello che devi sapere su Santorini in Grecia

In origine, prima dell'anno -1500, l'isola di Santorini era solo un isolato, come mostrato nelle immagini sottostanti. L'isola è stata trasformata in un arcipelago di 5 isole con una laguna in seguito a tsunami, eruzioni vulcaniche e altri fenomeni naturali.

L'Arcipelago di Santorini è la culla della civiltà minoica (dal 2700 al 1200 aC). Comprende molti vestigi archeologici, musei e antichi villaggi, aperti al pubblico a Théra e Akrotiri.

  • L'arcipelago vulcanico di Santorini isole comprese :  Santorini, la più grande ma anche la più popolata. La sua capitale è Fira e le due città principali sono Oia (famosa per i suoi mulini a vento e tramonti) e Akrotiri (famosa per le sue antiche rovine).
  • Nea Kameni, questa isola vulcanica disabitata è a 10 minuti di barca da Fira, i turisti vanno a fare una passeggiata fino al bordo del cratere attivo.
  • Thirassia, il suo villaggio unico Manolàs è un turismo incontaminato, un'atmosfera pacifica ricca di viste spettacolari.
  • Palea Kameni, questa isola vulcanica disabitata è visitata per le sue sorgenti e acque termali.
  • Aspronissi, la più piccola isola dell'arcipelago, è una roccia che offre meravigliose nuotate.

L'arcipelago di Santorini guadagna il suo reddito principale dall'esportazione di pozzolana (un tipo di sabbia vulcanica) e vini pregiati (tra cui il Vin Santo de Santorini). Il turismo è la seconda risorsa economica dell'isola.

5 imperdibili Santorini

Visitare il vulcano e nuotare nelle sorgenti calde

Un tour di 4-6 ore in barca vi permetterà di vedere uno spettacolo unico al mondo: cenere, acque termali e una magnifica vista dell'isola principale di Santorini. È raccontato in foto e in dettaglio nel nostro articolo sul vulcano di Santorini.

Una cena romantica sulla Caldera

Scegli un ristorante tranquillo tra le stradine di Fira, e per questo non esitare a perderti un po 'nelle stradine meno turistiche che si affacciano sul Caldeira prima di scegliere il vostro ristorante. Vista laterale, da non perdere, la vista è mozzafiato da tutti gli edifici situati su questo lato ...


Visitare i piccoli villaggi nell'entroterra, lontano dai turisti

4 destinazioni da non perdere: Emporio, Finikia, Megalohori e Pyrgos. Innumerevoli porte blu tipiche di Santorini, piazzette un po 'più tranquille nei villaggi dell'entroterra, passeggia nei vicoli fiancheggiati da case bianche ... c'è qualcosa da fare anche fuori da Fira e Oia. E tra due case, di tanto in tanto le aperture permettono di avere una magnifica vista delle spiagge sul lato ovest.

Fare il bagno sulla spiaggia rossa a maggio-giugno o settembre

Santorini ti offre ancora uno spettacolo unico al mondo: la spiaggia con rocce rosse è molto piacevole per una nuotata durante i primi e ultimi mesi estivi. A luglio-agosto, fai un giro per visitarla, ma il turismo di massa e il caldo non sempre incoraggiano a rimanere lì molto a lungo ... In questo caso non esitare a scoprire le altre spiagge del isola su eDreams.

eDreams fa parte del gruppo ODIGEO. ODIGEO è uno dei più grandi gruppi di viaggio online al mondo con 18 milioni di clienti l'anno scorso.

Salire dal vecchio porto a Fira con l'asino

È un po strano ... ma sono ricordi! E poi è ancora l'occasione per godersi il panorama della Caldera! Buono soggiorno !